La gara delle risposte. Per Fernando Alonso il GP di Germania sul circuito del Nürburgring sarà fondamentale per capire a che punto è arrivata la Ferrari. «Mi aspetto molte risposte. La prima è su quale è il nostro reale rendimento», ha spiegato il ferrarista. «In questa stagione siamo andati molto bene fino a Silverstone ». Poi il pilota spagnolo ha commentato la scelta della Pirelli di cambiare le gomme: «Credo sia la prima volta nella storia della Formula 1. Farà bene ad alcuni, ad altri no. Spero che saremo tra i beneficiari. Quanto successo a Silverstone è stato inaccettabile. Quando vai a 300 km e hai una macchina davanti, se volano dei pezzi in aria che possono colpirti sul casco, sono come proiettili e possono ucciderti. Ora vedremo se al terzo cambio di gomme riusciremo a correre». Di certo, Alonso non vuole andare a Silverstone a provare i nuovi pneumatici della Pirelli destinati al GP d’Ungheria: «Non ho intenzione di andarci, la Ferrari mi deve obbligare. Non sono un collaudatore Pirelli e il fatto di provare gomme sperimentali sulla stessa pista dove si sono verificati i problemi è un’opzione che considero pericolosa». Infine Fernando ha lanciato una frecciatina a Sebastian Vettel: «Ognuno ha la sua carriera. Anche io ho vinto in passato e ho corso per varie squadre leader. Ho un titolo meno, ma grande appoggio e riconoscimento », ha spiegato lo spagnolo, «ogni volta che salgo sul podio, posso parlare appena perché la gente mi interrompe. Per me, quello vale di più che vincere un altro titolo». Nessuna risposta da parte di Vettel, che anzi ha parlato solo dell’emozione di correre in casa. Orari e tv: oggi le prove libere, dalle 10 alle 11.30 e dalle 14 alle 15.30, diretta Sky Sport F1 Hd; domani le qualifiche dalle 14 in diretta su Sky Sport F1 Hd; domenica la gara in diretta dalle 14 su Sky Sport F1Hd e in replica su Rai 2 alle 21.

Cosa ne pensi? Lascia un commento