La papera più grossolana dell’ultima puntata di Paperissima non è stata della mamma che ha vinto 100.000 euro, per i sorrisi della figlia ai suoi starnuti. La regina di tutte le papere l’ha partorita sul momento Michelle Hunziker. In una gag culinaria con Tessa Gelisio, la showgirl, in dolce attesaconuna manosempresulpancino, ha sfornato un’enorme galletta al posto di una torta. Dice: «La mia creazione è una torta di laurea. È un biscotto secco. Uno che si laurea di ’sti tempi è meglio che si abitui a far la fame. Un biscottino e via». Un inno all’ignoranza. Uno schiaffo a chi passa anni sui libri per imparare, farsi una cultura e prendere quel pezzo di carta che oggi è impensabile non avere. Le parole della Hunziker, classe 1977, (le donne le rispetta visto il suo impegno insieme all’avvocato Giulia Bongiorno nella fondazione Onlus, in difesa delle vittime di discriminazioni, violenze e abusi, che non si è mai laureata, ma neanche diplomata (in Italia) arrivano come una doccia fredda. La sua intelligenza non era mai stata messa in discussione. Non ci dimentichiamo che Michelle, (nata a Sorengo da madre tedesca di origini olandesi e padre svizzero tedesco), a 16 anni, si trasferisce a Trebbo di Reno vicino a Bologna con la madre e inizia il liceo linguistico «Malpighi» che interrompe quasi subito. In Italia non le è stato riconosciuto il diploma breve di interprete preso in Svizzera, e non ha portato a termine il nostro liceo linguistico per inseguire la carriera da modella. Insomma, non ha fatto neanche gli esami di maturità da noi in Italia e ci fa la morale dall’alto del suo fatturato? A16 anni invece di studiare ha preferito la strada più breve: mettere in mostra il suo lato B sui cartelloni di mezzo mondo per pubblicizzare biancheria intima di una nota marca che grazie alla signorina culetto d’oro ha venduto milioni di perizoma in pizzo. Mentre il mondo maschile restava incantato e sognante di fronte ai manifesti, lei si fidanzava con il cantante più in voga del momento, Eros Ramazzotti. Lo sposa nel 1998 e ci fa una figlia, Aurora. Della serie meglio sposare un uomo ricco e famoso che dia visibilità. Tanto che solo dopo il matrimonio con mister Più bella cosa l’ascesa di Michelle è stata inarrestabile, tramoda etelevisione, solodopo il matrimonio con il grande Eros viene notata da produttori italiani. Debutta in tv nel programma Paperissima Sprint di Antonio Ricci e trova il successo conducendo il programma pomeridiano di Italia 1 Colpo di fulmine. Sembrerebbe un matrimonio fortunato, e invece no. La coppia si separa quattro anni dopo aver pronunciato il fatidico «sì, lo voglio». Le nozze furono da favola. Michelle, culetto d’oro, come una principessa sposava nel Castello Odescalchi di Bracciano uno dei cantautori di maggiore successo della musica leggera italiana e del pop latino a livello mondiale. Uno che ha venduto oltre 60 milioni di dischi. E ora la show-girl aspetta un bimbo. Dal suo panettiere o di un insegnante di filosofia? Neanche a parlarne. Miss culetto d’oro è riuscita ad accalappiare un altro principe azzurro: bello, ricco famoso. Tomaso Trussardi detto anche io sono er mejo principe azzurro! Non avevamo dubbi. Il giovane imprenditore che segue le sorti dell’azienda di moda della famiglia. Naturalmente una bellezza svizzera come Michelle non passa inossservata. E quando i due si incrociano nell’au – tunnodel 2011 lui subisce all’istante il fascino esuberante della showgirl. La differenza d’età, lui è di 7 anni più giovane conta poco. Lei ha una figlia adolescente. Ma Tomaso ha le qualità giuste. Lui la corteggia con discrezione e lei dichiara di aver trovato il compagno ideale per farci un figlio. «Tomaso Trussardi sarà un papà perfetto », dice al settimanale Oggi la Hunziker. «È cresciuto in una famiglia severa: da bambino se arrivava un ospite scattava in piedi a salutare», rivela la conduttrice svizzera. «Ed èmeraviglioso anche averlo accanto durante questi mesi di gravidanza: quanti uomini si ricordano le date dell’ecografia e della visita di controllo della loro compagna questi mesi di gravidanza: quanti uomini si ricordano le date dell’ecografia e della visita di controllo della loro compagna? Lui sì, e viene con me». Quanti? Pochi, ma quanti hanno una Michelle così affascinante, bionda, sexy, gambe lunghe, vita stretta e culetto d’oro che sta per dare alla luce un bimbo? Uno schianto, più bella della figlia,forse. MammaMichelle 36 anni non entrerà di certo in competizione con Aurora 16 anni. Come succede spesso, la rivalità tra mamma e figlia comincia fin da piccola. «Non so ancora se questo bambino è maschio o femmina», racconta a Oggi Michelle Hunziker. «Se è una bimba sarò felicissima, però giuro che ne faccio subito un altro: l’emozione del maschio,una volta nella vita, la voglio provare!». Emagari il maschio lo facciamo studiare e gli facciamo prendere la laurea anche per acquisire strumenti importanti per la vita e per evitare di lasciarsi abbindolare dai I Guerrieri dellaLuce, nomeche sa tanto di cartone animato giapponese ma che purtroppo non lo è, sono dei santoni e dintorni, che la Hunziker si è ritrovata a a frequentare dal 2000 al 2006: Michelle si fidanza, manco a dirlo, con il figlio della guru Giulia Berghella prima e con il suo ex marito, poi.

Cosa ne pensi? Lascia un commento