BOLOGNA

CURCI 6.5 Ha trovato la giusta serenità. Decisivo con un volo sulla sinistra nella ripresa. Incolpevole sul gol.
MOTTA 6.5 Rispetto ad altre occasioni, ha dato copertura e pure spinta. Tanta roba per lui. Carvalho (25’ st) 6 Ha fatto immediatamente un fallo evitabile. Poi nessun altro danno.
ANTONSSON 6 Ormai è un centrale che dà buone garanzie.
CHERUBIN 5.5 Prima di infortunarsi, c’è nel momento in cui la difesa rossoblù balla maggiormente. Sorensen (21’ pt) 6 Prova pure qualche volta a proporsi. Non male.
MORLEO 6 La gamba veloce è il suo forte. Si spende con una certa possanza pure nei contrasti.
KRHIN 5 Lento e poco reattivo. Pioli lo mette vertice basso nella ripresa, ma la sostanza di una prova negativa non cambia.
TAIDER 6.5 Gran primo tempo, col cross al bacio per il gol di Gilardino. Paga forse qualcosa nel secondo tempo sul piano dinamico.
KONE 6 Si sacrifica più in fase di non possesso, che non in offesa. Non la mette dentro da pochi passi quando ne ha la possibilità.
DIAMANTI 6.5 Conferma il suo Dna di attira-calci. E’ che si sbatte su ogni pallone, con generosità infinita. Una sua punizione nel finale meritava maggior fortuna.
GABBIADINI 5 Partita di carta velina. Tocca pochissimi palloni e non trova mai una posizione vantaggiosa. Pasquato (38’ st) ng.
GILARDINO 7 Con questo fanno 12 gol in campionato. Bomber vero in buon momento di forma fisica.
All. PIOLI 5.5 Bologna un po’ sghembo, incapace di far cambiare ritmo alla squadra quando poteva chiudere il match con poco di più.
SAMPDORIA

ROMERO 6 Prova a mettere i guantoni sul colpo di testa decisivo di Gilardino, ma la tocca soltanto.
MUSTAFI 5 Difensore oltremodo ruvido. Usa la scimitarra dove non arriva con presenza e reattività. Rossini (34’ st) ng.
PALOMBO 5.5 Il gol lo guarda da spettatore. Non si possono lasciare un paio di metri al bomber avversario…
GASTALDELLO 6 Lotta e tiene botta, in una zona del campo battutissima dai rossoblù.
BERARDI 6.5 Presidia la fascia e fornisce impulsi positivi.
MUNARI 5.5 Nel pacchetto di mischia blucerchiato appare come il meno incisivo.
OBIANG 6 Ingaggia fin dall’avvio un duello gladiatorio con Diamanti. Non precisissimo quando si tratta di concludere.
POLI 7 Il più ispirato nel centrocampo ospite. Pericoloso negli inserimenti.
ESTIGARRIBIA 6.5 Gran pedalatore del corridoio mancino. Tanto lavoro e tanti chilometri macinati.
SANSONE 7 Furbo e rapido a imboccare la pista giusta per il gol del pareggio. Il più presente nel dar fastidio a Curci. Soriano (43’ st) ng.
ICARDI 5 Finchè non si fa male, proprio non si nota. Maxi Lopez (40’ pt) 6.5Eccellente impatto; gode di una forma ritrovata e offre pure l’assist per l’1-1.
All. ROSSI 6 Torna a casa con un punto meritatissimo.
ARBITRO

PERUZZO 6 Gara qualche volta fumantina. La gestisce bene, distribuendo molti gialli soprattutto nell’ultima parte.S.BU.

Cosa ne pensi? Lascia un commento