NAPOLI

ROSATI 5.5 Un po’ fermo sui gol, peraltro di pregevole fattura. Para con sicurezza una punizione di Thiago Ribeiro.
GAMBERINI 6 Non fa rimpiangere Campagnaro. Armero (9’ st) 6 Ormai è uno standard: quando entra, il Napoli accelera e spesso vince. Innesca Insigne sul gol.
CANNAVARO 6.5 Una delle migliori prestazioni del capitano. Sbroglia qualche situazione ingarbugliata, calcia il pallone che Cavani trasforma in gol.
BRITOS 6 Molto più sicuro ed attento rispetto alle recenti gare.
MAGGIO 5.5 Fa fatica a venire fuori dal traffico che Pulga gli oppone sulla corsia.
BEHRAMI 6.5 La nuova posizione davanti alla difesa lo esalta e permette al Napoli di osare qualcosa in più. Prende un giallo evitabile: sarà squalificato.
DZEMAILI 6 Non al livello delle prestazioni più recenti. Insigne (2’ st) 7 Ci mette un po’ ad ingranare e troppo spesso cerca il compagno libero, invece di provarci. Diventa audace all’ultimo assalto e trova il gol più importante da quando è a Napoli.
ZUNIGA 6 Ibarbo lo ingabbia per tutto il primo tempo. Calaiò (42’ st) ng.
HAMSIK 6 Alta qualità che talvolta non si trasforma in caparbietà nel cercare l’ingresso in area. Ma dal suo piede nasce il gol dell’1-1.
PANDEV 7 E’ il suo magic moment e la squadra ne trae beneficio. Incontenibile.
CAVANI 6 Una gara stregata per il Matador. Cerca il gol in tutti i modi e lo trova solo a porta spalancata. Un neo: scivola sul rinvio che Ibarbo trasforma in gol.
All. MAZZARRI 6 Mai una partita da vivere serenamente, ma almeno adesso ha la certezza che è tornato il Napoli infinito.

CAGLIARI

AGAZZI 6 Ne prende tre, ma due glieli buttano dentro i compagni di squadra. Eppure è tra i migliori.
PERICO 6 Non si limita a restare basso e spesso alimenta l’azione offensiva.
ROSSETTINI 5.5 Fa fatica a tenere Cavani e rischia il rigore con un intervento al limite del regolamento. Ariaudo (46’ pt) 6 Energico nelle chiusure.
ASTORI 6 Il tacco lo tradisce e permette al Napoli di pareggiare, poi si batte da leader e devia un tiro di Cavani destinato a finire in porta.
MURRU 6 Il ragazzino ha scorza dura e non trema al San Paolo.
DESSENA 6 Senza guizzi, ma nemmeno errori
NAINGGOLAN 6 I napoletani si sarebbero aspettati qualcosa di più dal mediano che il prossimo anno potrebbe vestire l’azzurro. Ma era in una posizione a lui poco congeniale.
EKDAL 6 Parte a razzo e poi rallenta per non perdere Dzemaili.
THIAGO RIBEIRO 5.5 Poco dinamico e motivato. Sau (23’ st) 6.5 Un gol da ricordare.
IBARBO 6.5 Classe e corsa per il colombiano che fa tremare il San Paolo dopo il vantaggio. Sulla distanza sparisce un po’.
NENÉ 5.5 Perde il duello con Cannavaro e Britos. Cabrera (12’ st) 5.5 Non incide
All. PULGA-LOPEZ 6 Non avrebbero demeritato il pareggio.


ARBITRO

DE MARCO 5.5 In fondo è sfortunato, perchè raramente in una partita si verificano tante situazioni controverse. Qualcuna la indovina, altre no.

Cosa ne pensi? Lascia un commento