Sì, a un bambino ci pensiamo ma prima devo terminare la mia tournée teatrale con Mi scappa da rid ere, fisicamente mi impegna molto, non potrei portare avanti una gravidanza mentre devo fare lo spettacolo, sarebbe troppo rischioso». Nel novembre scorso, a registratore spento, Michel le lo aveva detto a Oggi: «Quando sarò libera da alcuni impegni vedremo se quel sogno diventerà possibile». E poi aveva chiosato: «Vedrete, vi stupirò». Ecco, Michel le in questi giorni ha disdetto su due piedi le date della sua tournée teatrale. E il momento di stupirci è arrivato perché finalmente la Hunziker ha coronato il sogno cullato per anni: in estate diventerà di nuovo mamma e renderà papà il suo compagno, Tomaso Trussardi. Non si sa ancora se di un maschietto o di una femminuccia perché la Hunziker è ai primi mesi di gravidanza. Ma poco importa, sarà comunque il frutto di un «amore grande, forte, pulito», come ha detto più volte la conduttrice da quando, il 6 novembre del 2011, ha incontrato Tomaso Trussardi, l ’uomo che ha cambiato il suo status da «single bella, ricca e famosa» a «donna felice» e basta. E a proposito di “status”. La coppia vive insieme a Milano n e ll’appartamento comprato due anni fa da Michelle, in pieno centro, e adesso potrebbe anche accelerare un altro progetto che è nell’aria da tempo: il matrimonio. «Non ho paura delle responsabilità grandi e nemmeno Tomaso ne ha. E un uomo vero, serio, affidabile», ha tenuto a raccontarci. «Le nozze? Aspettiamo che me lo chieda, è un progetto che deve partire da lui». E questo potrebbe essere il momento perfetto, il più denso di significato e anche il più romantico per suggellare l’amore. AU RORA È STATA D E T ERM IN A N T E Michelle, dice chi è vicino alla coppia, è al settimo cielo in queste settimane e non potrebbere essere che così. Era dai tempi del matrimonio con Ramazzotti (1998) che non conviveva con un uomo e da allora non ha mai smesso di sperare con tutte le sue forze di poter ricostruire una famiglia. Accanto a Tomaso, Michelle ha capito che quel suo progetto era possibile non solo perché ha le qualità che lei cercava da sempre, ma perché Tomaso ha saputo accogliere con amore e con rispetto Aurora, 16 anni, la figlia che la Hunziker ha avuto da Ramazzotti, e questo è stato determinante nel cuore d ella showgirl per decidere che sì, potevano davvero diventare qualcosa di più che una semplice coppia di fidanzati da co pertina. «Quando sono in cucina a preparare e sento le risate di Aurora e Tomaso che giocano in salone, mi sento completamente felice. Mi trasmette un bellissimo senso di famiglia», ha dichiarato lei poco tempo fa, come a dire che aveva trovato l ’uomo della vita, quello con cui avere altri marmocchi. Quello con cui invecchiare. LA SCELTA DEL RISERBO Baby Trussardi, il primo tra i nipoti di Maria Luisa Trussardi, vedova dello stilista Nicola, che porterà il cognome di famiglia, dovrebbe arrivare in agosto. Michelle ha cercato fino a ll’ultimo di nascondere il segreto, una scelta di riservatezza condivisa con Tomaso, per più di una ragione: per riguardo al bebé, per un pizzico di scaramanzia, per rispetto del tradizionale riserbo della famiglia del Levriero che non gradirebbe eccessiva pubblicità. E anche per proteggere un momento di felicità assoluta che, è comprensibile, Michelle ha voluto vivere in modo privato, tra i sorrisi, gli abbracci e i festeggiamenti di Aurora, di mamma Ineke e del suo Tomaso. «Mi sento mamma da quando sono nata », ci ha detto lei poco tempo fa, a sottolineare quanto desiderasse rivivere la magia provata con Aurora. Ecco, non sbandierare subito la pancia è la prima premura che ha deciso di dedicare al suo bambino. Auguri Michelle!

Cosa ne pensi? Lascia un commento