Abbiamo sempre voluto esaltare Ninja Theory, ma lo studio ha la cattiva abitudine di commettere degii errori. Il titolo precedente, Enslaved, era un buon gioco ma i combattimenti non erano abbastanza impressionanti da farlo essere meraviglioso. Per questo l’annuncio di DMC ci ha fatto provare un mix di emozioni- volevamo che fosse un successo ma avevamo paura che non lo sarebbe stato. Sembrava che lo sviluppatore non avesse esperienza e che l’eroe Dante non sopportasse «e persone stupide. Ma ci sbagliavamo. La splendida notizia Der i fan di Dante è che il panico è finito, Ninja Theory ha davvero consegnato un grande prodotto. E Dmc: Devsl May Cry. È un gioco nuovissimo con un nuovissimo Dante, mal’eccitazione chesuscita Dmc è Il senso d’impatto nel combattimento è strabiliante. dovuta a un glorioso ritorno al 2001, li primo gioco Devii May Cry era un qualcosa che non avevamo mai visto prima, e poteva solamente essere descritto equamente come “assolutamente fantastico”. £ con questo capitolo creato da Ninja Theory, l’euforia imprecazionale è tornata e non vediamo l’ora di giocare per saperne di più, Parlando del Diavolo Guardando le demo hands-on precedenti non ci siamo trovati quasi mai a usare i grilletti destro e sinistro per dimenarci tra attacchi angelici e demoniaci. Comunque, ripercorrendo la storia dall’inizio, la curva d’apprendimento è abbastanza omogenea da introdurre tecniche nuove e tat t ¡che ria professionista. Ma questo è solo l’inizio: alla fine del terzo livello conoscete abbastanza tecniche per produrre combo davvero efficaci. Ogni nuovo nemico richiede un approccio diverso e mettere a punto una tattica per ognuno di loro è profondamente soddisfacente. Potete ridistribuire i vostri skill point a ogni livello e ie schermate di caricamento mostrano la sagoma di Dante che porta a compimento una serie di combo a catena che dovreste i mparare. È un modo gentile per incoraggiare la sperimentazione, specialmente quando si tratta di destreggiarsi tra i nemici e le armi nel bel mezzo di una combo. Avremo bisogno di giocare un po’di più prima di dare un giudizio finale, ma c’è una possibilità che DmC stia alla pari con Bayonetta Come gli altri giochi precedenti della serie non c’è un pulsante di blocco, Potete rotolare per schivare gli attacchi premendo il pulsante RB, o potete parare un colpo at taccando un nemico nel momento in cui sta per sferrare il suo attacco. Le armi luccicano poco prima di colpirvi, lo stesso fanno le vostre quando è il momento giusto di passare a un’altra combo. Le complessità tradizionali sono state tutte semplificate in modo tale da potervi focalizzare sull’intensità aumentata grazie alle mosse angeliche e demoniache, La rivisitazione del mito di Dante tía parte di Ninja Theory è valida come si era sperato e, per finire, le ultime rifiniture a livello di grafica hanno trasformato DmC da brutto anatroccolo ir bellissimo cigno assetato di sangue. Questo è il migliore Devii May Cry con il quale abbiamo giocato in questi anni e potrebbe anche essere il miglior gioco d’azione del ?013.La concorrenza deve stare all’erta: Dante è tornato sulla piazza.

Cosa ne pensi? Lascia un commento