FOTO PANORAMICHE L’app Fotocamera dell’iPhone non è propriamente ricca di funzioni e spesso è necessario far ricorso a software di terze parti per scattare foto con caratteristiche particolari. Con l’introduzione di iOS 6 Apple ha colmato almeno una di queste lacune, aggiungendo la funzione Panorama, disponibile però solo per iPhone 4S e 5. Il suo utilizzo è semplice e permette di ottenere dei buoni risultati anche senza essere degli esperti. Apriamo il pannello Opzioni nella schermata principale della Fotocamera e scegliamo la voce “Panoramica”. Seguiamo le istruzioni a schermo per lo scatto: teniamo l’iPhone in orientamento r itratto (ovvero in verticale) e muoviamolo da sinistra verso destra, cercando di mantenere la freccia il più allineata possibile alla riga che funge da guida: quest’ultimo passaggio è importante per evitare che compaiano delle antiestetiche macchie nere sui bordi dell’immagine. L’angolazione massima delle foto è di 240°, ma possiamo fermarci anche prima con un tap sul tasto che raffigura la macchina I file che otteniamo sono piuttosto ingombranti (dai 12 MB in su) a causa dell’alta r isoluzione, ma la qualità delle immagini è molto buona, in media superiore a quella prodotta da app esterne, come ad esempio 360 Panorama. È possibile realizzare immagini panoramiche anche tenendo la fotocamera in orizzontale e muovendola dal basso verso l’alto: questa modalità risulta particolarmente utile nel caso ci si trovi a scattare delle foto a palazzi, alberi o monumenti che si sviluppano in altezza, e che generalmente sono troppo grandi per rientrare nell’obiettivo per intero.

INTEGRAZIONE CON FACEBOOK Facebook adesso è diventato parte integrante di iOS 6, come già accaduto in precedenza con Twitter. Ora è possibile pubblicare aggiornamenti di stato direttamente dal centro notifiche, condividere foto sul proprio profilo dalla Libreria Immagini o dall’app Fotocamera, pubblicare la propria posizione e sfidare gli amici condividendo i propri risultati Game Center. Il social network è stato legato anche ai Contatti e al Calendario: una volta eseguito il login dalle Impostazioni, tutti gli eventi cui saremo invitati tramite Facebook saranno importati, in automatico, nel Calendario dell’iPhone. Se un nuovo contatto che aggiungiamo alla rubrica è anche nostro amico su Facebook, iOS recupererà in automatico tutte le informazioni disponibili, dalla foto del profilo alla data di compleanno, che verrà poi aggiunta nel Calendario. Da notare però che Facebook ha cambiato, senza motivo apparente, gli indirizzi pubblici di tutti gli iscritti con email del tipo @facebook.com: se l’utente non ha provveduto a modificarle, queste finiscono direttamente nella rubrica dell’iPhone, creando confusione. Inoltre, gli eventi in Facebook vengono aggiunti al Calendario dell’iPhone senza alcun filtro, quindi anche se non abbiamo intenzione di partecipare o se non abbiamo ancora deciso cosa fare. Per ora non c’è modo di agire nelle Impostazioni se non disabilitando completamente l’integrazione con questa app, ma speriamo che in futuro sia possibile aggiungere nel Calendario solo gli eventi cui abbiamo dato conferma con il pulsante “Parteciperò”.