Il nuovo sistema operativo di Microsoft dà ai pc un app store tutto per loro: è una rivoluzione che riguarda 8 computer su 10. L’ho sperimentata e mi ha aperto scenari sorprendenti. Apple ci ha costruito sopra buona parte del suo successo, Google l’intero sistema operativo Chrome Os e ora tocca a Microsoft cimentarsi con il fantastico universo delle app. Lo fa con l’ultima versione di Windows che dal 26 ottobre finirà nell’80 per cento dei pc di tutto il mondo. Insomma, da esperienza per pochi le app sul computer diventano una rivoluzione per tutti. I vecchi programmi a cui sei abituato, non temere, continueranno a funzionare. Le app, però, aprono nuove ed enormi possibilità: sempre meno legate al mouse e sempre più alle tue dita e alla tua voce (vedi riquadri). SVOLTA IN UN TOUCH Per provare in anteprima le app del nuovo Store e capire che cosa cambia e come, ho scelto lo Siate Pc di Samsung, uno dei primi con lo schermo sensibile al tocco: dal 2013 tutti i pc, portatili e da scrivania, avranno una versione touch. Sì, MA LE APP? Il problema di Microsoft, al momento, è convincere i programmatori dei mondi Apple e Google a lavorare sulle app per il neonato Windows 8. Meglio se in esclusiva. Per i giochi è ben avviata: può contare sui Microsoft Studios, che hanno realizzato gran parte dei videogame di Xbox Live. Più difficile far decollare lo sviluppo delle app già disponibili per gli altri sistemi operativi, perché Windows 8 ha un menu tutto suo, che scorre in orizzontale e l’adattamento comporta un bel po’di lavoro.

NOVITÀ NEI TWEET TWEETRO- GRATIS Twitter, con la sua semplicità, potrebbe non sembrare il candidato ideale per farmi intuire le nuove possibilità di Windows 8. Invece, grazie a Tweetro, è perfetto: oltre al solito elenco di messaggi, mi dà 5 finestre scorrevoli in cui trascino con le dita immagini, video e link. E tra poco potrò dettare i miei tweet al sistema di riconoscimento vocale di Windows 8! CHE DIFFERENZA! WIKIPEDIA -GRATIS Al pc ho sempre consultato Wikipedia via browser. Con Windows 8 arriva l’app che, ho scoperto, trasforma la famosa enciclopedia social in qualcosa di molto diverso: quasi un magazine elettronico da sfogliare in punta di dita, ricco di immagini e di argomenti in “prima pagina” che, come i titoli di un quotidiano, cambiano tuuti i giorni. Addio “versione browser”! CAMBIA IMMAGINE MUSIC MAKER JAM -GRATIS Hai presente Garage Band, il programma con cui creare musica in compagnia con il Mac o l’iPad? Bene, ora anche al pc puoi organizzare le tue jam session, con tanto di effetti in tempo reale. Questo vuol dire che con le app i tradizionali computer Windows, professionali ma poco giocosi, cercano di diventare lifestyle come i gadget Apple. La sfida è lanciata. QUI E’ COMODO ARMED-GRATIS (LA DEMO) Nei giochi di ruolo strategici il touch funziona bene anche con i pc da tavolo: in Armed, una specie di Risiko ultra tecnologico, è comodo spostare robot e carri armati usando le dita. Bella poi la possibilità, anche questa introdotta dall’ecosistema Windows 8, di partecipare alle partite multiplayer anche con gli smartphone Wp8. Per ora Apple non arriva a tanto. LA”TELA”PERFETTA FRESH PAINT-GRATIS Windows 8, si sa, nasce per far funzionare indifferentemente i pc da tavolo, i portatili e i ta blet. Ed è naturale che non tu tte le sue app vadano altrettanto bene su tu tti e tre. Me l’ha confermato Fresh Paint: serve per disegnare con le dita ed è completissima, perfetta con un tablet appoggiato alle ginocchia. Ma scomoda con un display touch da scrivania. NON E PER TUTTI FLOW-GRATIS Ecco un’altra app che, come Fresh Paint (vedi), è più comoda da usare sui tablet piuttosto che sui pc. In Flow devo unire con una linea le palline dello stesso colore. Semplice e “addicting”. Ma se sulla tavoletta, alla lunga, rischio solo di consumarmi il dito, al pc in pochi minuti di touch selvaggio mi si è indolenzito il braccio. Per fortuna esiste sempre il mouse!

 

Cosa ne pensi? Lascia un commento