L’ultimo smartphone di Apple ha colpito il mercato qualche settimana fa il nuovo dispositivo prometto enormi prestazioni, maggiore autonomia, una migliore fotocamera, stabilizzazione video migliore, ecc. Cioè, quello che ogni padre avrebbe detto di suo figlio.Ma per vedere se tutte queste promesse fatta dalla casa di Cupertino, bisogna solo testare il dispositivo e metterlo sotto la lente di ingrandimento.Abbiamo deciso di testare in condizioni di luce avverse la nuova fotocamera iPhone 5 , rispetto al suo predecessore, anche se le specifiche sono praticamente identiche, e lo abbiamo anche confrontato con l’ultimo nato in casa Samsung  il Galaxy Note 2 , che monta la stessa fotocamera del Samsung Galaxy S3.Prima di entrare nello specifico del test, dobbiamo dire che tutti e tre i terminali montano un sensore da 8 megapixel retroilluminato e funzione di flash LED. Tuttavia, anche se i tre telefoni montano una fotocamera simile,  i risultati sono diversi, sotto avete delle immagini di comparazione per darvi un idea sulle loro differenze fotografiche.

Prendiamo atto che la nota che il Samsung Note 2 ha un’apertura diversa focale e la fotocamera si trova ad una quota superiore a quella degli smartphone di Apple quindi l’illusione di una posizione diversa, al momento della cattura, ma è nello stesso luogo e alla stessa distanza degli oggetti.L’ iPhone 5 cattura più luce rispetto al suo predecessore e Galaxy Tab 2, anche se potete vedere da soli nelle immagini che abbiamo messo sotto che mostrano chiaramente questo fatto più forte.

In un ambiente chiuso con medio-bassa luminosità iPhone 4S e iPhone 5 si sono comportati molto bene, saturazione del colore è perfetta così come l’assenza di rumore, Galaxy Tab 2 si comporta molto bene.In una foto macro, abbiamo messo a fuco un vaso, i risultasti risultano simili con tutti e tre i terminali,anche se la profondità di campo che può essere realizzata con gli smartphone di Apple non è raggiungibile dal Samsung.

Quando abbiamo scattato la foto in un ambiente un pò più buio il Samsung Note 2 ha fornito uno scatto migliore per quanto riguarda la luminosità, fornendo un quadro molto chiaro, ma con troppo bianco sulla parte esterna della foto. iPhone 4S e iPhone 5 hanno praticamente lo stesso risultato, un’immagine leggermente più scuro, ma con una corretta luminosità nella zona di destinazione.Ma quando scattiamo una foto al buoi completo solo con l’aiuto del flash, l’iphone 5 batte tutti. Vi mostriamo la differenza tra i terminali, e devo dire che l’ultimo melafonino ci ha sorpreso molto.

 

Cosa ne pensi? Lascia un commento