LA COMPATIBILITÀ DELLE APP La risoluzione maggiore dello schermo dell’iPhone 5 obbliga gli sviluppatori ad aggiornare le loro applicazioni per renderle compatibili con il nuovo display. Tramite u n ’email, è stata la stessa Apple ad esortare tu tti gli iscritti al programma Apple Developer. Non si tratta solo di un problema di risoluzione, ma anche di nuove funzioni introdotte da iOS 6. Il nuovo sistema operativo mobile, infatti, introduce Passbook, offrendo nuove opportunità per fare acquisti di prodotti e servizi e soprattutto introduce le nuove Mappe. Le applicazioni che si interfacciavano con le precedenti mappe fornite da Google potrebbero cessare di funzionare sul nuovo iPhone 5. Un problema che chi possiede un iPhone 4S potrebbe aggirare evitando l’aggiornamento ad iOS6.

Mappe La grafica delle cartine è ora più dettagliata, ce il navigatore . vocale e una nuova vista 3D. iMovie Monta i tuoi video in Full HD e realizza splendidi trailer da condividere con chiunque. iPhoto Un editor completo per migliorare i tuoi scatti e realizzare foto diari da inviare agli amici. GarageBand Divertiti a comporre brani come un vero musicista; per suonare come una star basta un dito! Keynote Uno strumento completo per realizzare splendide presentazioni dall’aspetto professionale. Pages Il miglior editor di testo per iOS con tantissimi modelli pronti all’uso per ogni occasione. Numbers Crea fogli di calcolo con grafici 3D, tabelle e oltre 250 funzioni per ogni tipo di progetto. iBooks Accedi all’iBookstore per acquistare, scaricare e leggere tantissimi libri in formato elettronico. iTunes U Accedi ai corsi delle università più prestigiose del mondo direttamente dal tuo dispositivo. Cards Trasforma le foto in cartoline e biglietti d’auguri da spedire in tutto il mondo. Podcast Il modo più semplice per accedere a migliaia di podcast audio/video e restare sempre aggiornato. Trova il mio iPhone Controlla la posizione del tuo melafonino e recuperalo in caso di furto o smarrimento. Remote Trasforma l’iPhone in un comodo telecomando per controllare iTunes o la tua Apple TV.

Cosa ne pensi? Lascia un commento