Da quando gli Europei sono sbarcati in America, si sono dedicati al trasporto di beni, avanti e indietro per l’ Atlantico. Affinché questo sistema economico funzionasse, gli inglesi tentarono di controllare i trasporti di beni diretti alle colonie. Ed era appunto questo commercio continuo che rese alcuni punti dell’ Est Nord America importanti. Che sia il Boston Tea Party o il massacro di Boston. Possiamo ambientare il gioco in questi momenti cruciali della storia. Sono tutti eventi di cui la gente ha una vaga idea, ma che non ha mai visto così. Abbiamo chiesto hai nostri storici di trovare le mappe dettagliate di quel periodo, Per vedere com’erano New York e Boston. Di fatto queste sono le  riproduzioni di quelle città. Se già conoscete quella città, dovresti provare una piacevole sensazione nel rivedere questi luoghi familiari. Volevamo davvero ottenere animazioni ad alti livelli e dare l’idea che fosse un mondo vivo pulsante.   Quando cammina in mezzo alla folla vedi anche  animali per strada. Se avevamo un maiale gli pinzavamo l’ orecchio in un certo modo. È poi lo lasciavano andare in strada. Quando poi era ora di mangiarlo lo andavano a recuperare per poi mangiarlo. Abbiamo inserito un sacco di novità che portano una ventata d’aria fresca al gameplay dentro la città. Abbiamo questi nuovi nascondigli sparsi per la città. Sono ottimi per rimanere nascosti ai nemici per poi prendersi di sorpresa e assassinarli. Il nuovo sistema meteorologico e’ fantastico. Non solo c’è lo scorrere del giorno e della notte ma anche quello delle stagioni. Passando dall’estate all’inverno. Anche se la città e’ un’aria molto più popolata, bisogna stare più attenti. Ci sono carri che si spostano di continuo, quindi mentre state correndo sui tetti, sfuggendo dai cecchini, potete lanciarvi su un carro che passa di li. Poi potete saltarne fuori e correre per le strade, attraverso un edifico e saltare fuori dall’altra parte. Per la gente che impazzisce mentre correre nelle loro cucine.  Vivere nella frontiera era estremamente difficile. Non solo per gli inverni rigidi e le basse temperature, ma anche per il caldo torrido e l’ umidità in estate. Ogni anno che si passava sulla frontiera era una scommessa sulla propria sopravvivenza. Un aspetto che distingue Assassin’s Creed 3 da altri titoli e’ la frontiera. Questa enorme la da selvaggia che si può esplorare a piacimento. C’e’ la foresta, l’ esplorazione dell’ ambiente e’ davvero realistico……adesso vi lasciamo al video:

Cosa ne pensi? Lascia un commento