Qualsiasi aggiornamento di iOS è un mal di testa per chi ha scelto di fare il jailbreak al vostro dispositivo. Il Dev-Team  e tutti gli sviluppatori stanno affrontando un momento difficile per riuscire a risolvere il problema più rapidamente. Ed appena è stato rilasciato il iOS 6 ufficiale, loro non si sono fatti aspettare, ed hanno già trovato il modo di dare voi il jailbreak aggiornando Redsnow.La versione Golden Master di iOS 6 nel mese di giugno (alla fine per mancanza di sorprese originali in prova gli sviluppatori)  da la possibilità di jailbreak utilizzando questo metodo. Ricordate che le versioni GM di iOS 5 e OS X Lion Mountain, sia recente, erano la stessa build della versione finale. Tuttavia, questo metodo non ha raggiunto lo sviluppo embrionale del tutto.Infatti, non si può installare  Cydia, ma solo tramite accesso SSH nostri archivi , come se fosse una memoria esterna, quindi non sarà qualcosa di funzionale per la maggior parte degli utenti . Anche è da tenere a mente che attualmente funziona solo su dispositivi con processore A4 . Se si vuole ancora  fare, basta seguire questi passaggi:

– Scarica Redsnow 0.9.13dev4 come si usa di Windows o Mac .

-Mettere il dispositivo in modalità DFU . Se non si sa come, è semplice: spegnerlo, collegarlo via USB al computer, tenere la casa e Power dieci secondi, Potenza rilascio e tenere la casa pochi secondi fino a quando iTunes riconosce un dispositivo in modalità di ripristino.

-Open Redsnow, andare al paragrafo Extra e selezionare IPSW per caricare il file manualmente sei iOS GM.

-Torna al menu principale e premere il tasto Redsnow Jailbreak , lasciando l’opzione denominata Install SSH .

-Quando vediamo che il processo è completo, abbiamo messo il dispositivo in modalità DFU e di nuovo dal Redsnow selezionare Solo Boot ordine.



Cosa ne pensi? Lascia un commento