Oggi al suo evento di lancio iPhone, Apple ha annunciato ancora un altro pezzo di hardware:. la quinta generazione di iPod touch Come si dice , ha un display da 4 pollici, lo stesso pannello di 326 ppi utilizzato sul nuovo iPhone 5 . Come si può immaginare, questo è anche il più sottile iPod Touch fino ad oggi, in misura a 6,1 millimetri e pesa 88 grammi (3.1 once). Al suo interno, si imballa un chip A5 promettendo sette volte le prestazioni grafiche di ultima generazione del modello. La batteria è valutato per 40 ore di riproduzione musicale, o otto ore di video – un lieve miglioramento rispetto l’ultima generazione touch.

La fotocamera posteriore ha anche ottenuto un aggiornamento: è ora costruito su un sensore da 5 megapixel, accoppiato con un retro-illuminato f/2.4 lente. E ‘anche ora spara video a 1080p, e Apple ha anche aggiunto la stabilizzazione delle immagini. E sì, supporta la stessa caratteristica modalità panorama come l’iPhone 5. La fotocamera anteriore, nel frattempo, è 720p e supporta FaceTime (tramite WiFi solo, ovviamente – nessun modello 4G qui).

Se questa funzione di stabilizzazione delle immagini non lo fa per voi, c’è anche un pulsante sporgente sul retro, a cui è possibile collegare una cinghia da polso – si sa, in modo che se le scosse ottenere davvero male che almeno non cadrà la cosa. Forse la notizia più importante, però, è che il nuovo iPod touch è Siri integrato, diventando così il primo non-iPhone dispositivo di Apple per avere questa funzionalità. Infine, viene caricato con iO6 e se non sai cosa che comporta, bene, abbiamo ottenuto il vostro riepilogo delle funzioni proprio qui .

L’iPod touch sarà disponibile in due versioni: un modello da 32 GB ($ 299) e un numero di 64 GB ($ 399).Sarà venduto in cinque colori: “in alluminio grezzo,” nero, blu, giallo e rosso, e (PRODUCT) RED versione sarà disponibile. Trecento dollari troppo costosi per il vostro prossimo PMP? L’ultima generazione di touch rimanere sul mercato, con quella da 16 GB va per $ 199 e la versione 32GB vendita per $ 249

Cosa ne pensi? Lascia un commento