Con Microsoft che si rifiuta di rispondere sulla recente perdita di un documento di 55 pagine presumibilmente del 2012 e abbozzando i suoi piani per la Xbox 720, esaminiamo cinque delle caratteristiche che si annuncia stiano arrivando sulla prossima generazione di console e come, se vere, saranno a vantaggio dei giocatori. 1.La Xbox 720 uscirà nel 2013 e costerà 299$ – L’industria beneficerà finanziariamente e creativamente dell’arrivo anticipato della nuova generazione, e questa fascia di prezzo assicurerà un ampio uso del nuovo sistema Microsoft. 2. Supporterà i blu-ray e il Kinect 2.0 – Un lettore blu-ray fornirà agli sviluppatori il giusto mezzo fisico per i giochi di nuova generazione e il vociferato miglioramento del sistema vocale e di quello di movimento del Kinect 2 per arrivare fino a quattro giocatori lo renderebbe finalmente fruibile anche dai core gamer. 3.L a X b ox 720 sarà sei volte più potente dell a 360 Secondo le voci, la Xbox 720 sarà dalle sei alle otto volte più potente della 360, girando su sei o otto processori ARM o x86, con 4GB di memoria e tre processori Power PC per la retro compatibilità, abbastanza muscoli per fornire una vera esperienza di prossima generazione. 4. Xbox TV – La 360 è già una fonte di divertimento per molti giocatori, e i vociferati piani per creare un sistema di video on demand sulla 720 non farebbe altro che consolidare questo ruolo. 5. Arriverà con la realtà virtuale di Googl e – Secondo i documenti, Microsoft si è associata con Google per un display da montare sulla testa e che non preveda l’uso delle mani, con occhiali da ‘realtà virtuale’ chiamati ‘Fortaleza’, che potrebbero aprire a nuove esperienze e a nuovi tipi di gioco.

Cosa ne pensi? Lascia un commento