Google ha detto che non vuole che la sentenza della causa Apple-Samsung per il brevetto può “limitare” l’accesso dei consumatori ai dispositivi Android. Una giuria statunitense ha ordinato a Samsung di pagare l’Apple per 1 miliardo di dollari (£ 664m) il Venerdì dopo la sentenza di aver violato alcuni dei software del produttore di iPhone e innovazioni di design. Samsung ha annunciato che intende presentare ricorso. Ci sono state speculazioni che la notizia potrebbe incoraggiare i produttori di cellulari per installare il sistema rivale Windows Phone. Google ha rilasciato la sua dichiarazione in ritardo di Domenica negli Stati Uniti. “La corte di appello esaminerà sia contraffazione e la validità delle rivendicazioni di brevetto”, ha detto. “La maggior parte di questi non si riferiscono al sistema centrale operativo Android, e molti sono in corso di riesame da parte dell’Ufficio Brevetti degli Stati Uniti. “L’industria della telefonia mobile si sta muovendo velocemente e tutti i giocatori – tra cui i nuovi arrivati – stanno costruendo sulle idee che sono state utilizzate per decenni Lavoriamo con i nostri partner per offrire ai consumatori prodotti innovativi e accessibili, e non vogliamo nulla per limitare questo.». Apple vs Android Apple ha indicato che cercherà divieti di vendita sui 17 telefoni al centro della causa all’udienza del 20 settembre. L’elenco non comprende portatile corrente di punta di Samsung, il Galaxy S3, ma non comprende le versioni precedenti del modello. Tuttavia, Apple potrebbe anche usare il verdetto per tentare di bloccare le vendite di altri modelli che violano il suo pinch-to-zoom brevetto. La giuria ha detto che il Google-branded Nexus S non ha violato il pinch-to-zoom brevetto, ma ha violato un rimbalzo funzione di scorrimento Nel corso del procedimento giudiziario di Apple ha rivelato che aveva concesso in licenza alcuni dei suoi tecnologie Microsoft. I suoi avvocati ha anche mostrato le immagini di Nokia Lumia – che funziona Windows Phone 7 – come esempio di un portatile che sembrava distintivo dal proprio. Al contrario, Apple continua a essere coinvolti in cause contro altri due cellulari Android-maker: Motorola – che è di proprietà di Google – e HTC. Possibilità di Microsoft Dopo il verdetto Samsung, Bill Cox, direttore marketing per la divisione Microsoft Windows Phone twittato: “Windows Phone è alla ricerca gooooood in questo momento.” Dell, HTC, Samsung, LG e ZTE hanno già creato Windows Phone 7 dispositivi, ma solo Nokia ha concentrato i suoi sforzi sul sistema. Un analista ha detto che la decisione degli Stati Uniti ha presentato Microsoft l’opportunità di convincere gli altri a mettere il loro peso dietro la prossima versione del suo sistema mobile. “Penso che questo forzerà un reset sui prodotti Android in cui sono re-ingegnerizzato per aggirare i brevetti di Apple,” ha affermato Rob Enderle, Principal Analyst di Enderle il Gruppo tecnico di consulenza. “[Dovrebbe anche] forniscono un’opportunità forte per tutti e due nuove piattaforme Microsoft – Windows 8 e Windows Phone 8 – in quanto sono dotati di indennizzo nei confronti di Apple, un tratto che li rende molto più sicuro.” Tuttavia, i produttori dovranno valutare popolarità di Android prima di fare una mossa. Cross-licensing Secondo i recenti dati di analisti di IDC, Android ha avuto un 68,1% del mercato smartphone a livello mondiale tra aprile e giugno. Apple iOS ha avuto il 16,9% e Windows Phone / Windows Mobile ha avuto 5,4%. I dati sono stati basati sulle spedizioni piuttosto che di vendita. Se Apple brevetti contenere fino impugnata Google potrebbe ricodificare Android per garantire non vi era alcuna violazione potenziale, o produttori di cellulari potrebbe cercare di pagare il loro rivale un canone. E c’è un’altra alternativa: Apple potrebbe in ultima analisi, cercare un accordo di cross-licensing di brevetti con Google, nonostante il suo voto alla fine l’amministratore delegato Steve Jobs ‘di “distruggere Android”.

Cosa ne pensi? Lascia un commento