SEOUL: Galaxy Samsung Electronics Co smartphone di punta è molto simile a iPhone di Apple, ma l’azienda sudcoreana non ha violato il design iPhone, un tribunale di Seoul  lo ha stabilito  Venerdì. La sentenza della Corea del Sud si presenta come i due titani della tecnologia sono bloccati in un high-stakes battaglia brevetto globale che rispecchia una forte rivalità per la supremazia industriale tra due società che controllano più della metà delle vendite di smartphone al mondo. La sentenza del tribunale di Seoul il Venerdì è in vista del più cruciali verdetti degli Stati Uniti. Nove giurati deliberazione iniziato il Mercoledì in California in una delle numerose controversie tra le due aziende di tutto il mondo che gli analisti vedono come parte volta a limitare la diffusione di Android di Google Inc., il software più utilizzato mobile al mondo. “Ci sono un sacco di analogie di design esterni tra l’iPhone e Galaxy S, come gli angoli arrotondati e gli schermi di grandi dimensioni … ma queste somiglianze sono stati documentati nei prodotti precedenti,” un giudice della Corte Distrettuale Centrale di Seoul ha detto il Venerdì. “Dato che è molto limitata di apportare modifiche grandi touch-screen basato prodotti di telefonia mobile in generale … e del convenuto (Samsung) differenziato i suoi prodotti con tre pulsanti nella parte anteriore e adottato diversi modelli di fotocamera e (sul) lato , i due prodotti hanno un aspetto diverso “, ha detto il giudice. Il giudice ha detto che è difficile dire che i consumatori confondere l’iPhone con il Galaxy dato hanno chiaramente i loghi delle compagnie rispettivi sul retro di ogni modello, e anche i consumatori fattore di sistemi operativi, applicazioni, marca, prezzo e servizi al momento dell’acquisto un telefono cellulare. Il giudice ha ordinato a Samsung di fermare immediatamente la vendita 10 prodotti, tra cui il Galaxy S II, e anche vietato la vendita di quattro prodotti Apple, tra cui l’iPhone 4 e iPad 2. La corte ha stabilito che Apple ha violato due brevetti di Samsung tecnologia wireless ed è stata condannata a pagare Samsung 40 milioni di won ($ 35.400). Samsung è stato multato 25.000.000 ₩ per aver violato un brevetto relativo alla cosiddetta rimbalzo-back funzione utilizzata durante lo scorrimento dei documenti elettronici. Il risarcimento richiesto da Apple e Samsung in Corea del Sud è piccola a causa delle dimensioni relativamente ridotte del mercato. La disputa è stata innescata da causa di Apple nel mese di aprile dello scorso anno sostenendo Samsung pedissequamente copiato Apple smartphone e tablet. Samsung ha replicato che semplicemente ha sviluppato i propri prodotti “unici” nel tentativo di “migliore della concorrenza”, e che Apple deve in realtà i soldi per con la tecnologia brevettata. Negli Stati Uniti, Apple sta richiedendo più di $ 2,5 miliardi nel danni e un ordine di vietare in modo permanente Samsung di vendere prodotti che violano brevetti. Samsung sostiene di Apple deve 422 milioni dollari per aver violato una frizione dei suoi brevetti. Né Apple né Samsung ha avuto un immediato commento sulla sentenza Seoul. A Seoul, le quote di Samsung ultimo negoziato -1,3 per cento, in linea con il mercato più ampio.

Cosa ne pensi? Lascia un commento