Durante l’ultimo podcast di Kojima Productions, un temerario fan della software house ha chiesto come mai Metal Gear Solid: The Twin Snakes (la riedizione per GamesCube del primo Metal Gear Solid) non fosse stato inserito nella Metal Gear Solid: HD Collection. La domanda è stata calorosamente accolta da Sean Eyestone, il quale ha risposto come segue: “Quello era un remake di Silicon Knights. Abbiamo collaborato alla creazione ma volevamo che tutto il materiale della collection rispettasse i canoni. Tutto ciò che è nella Collection doveva essere qualcosa di KojiPro o Kojima stesso”. Effettivamente Twin Snake includeva numerosi cambiamenti rispetto all’originale, tra cui alcune nuove scene non interattive, la possibilità di sparare in prima persona (introdotta in MGS2), il posizionamento di alcuni oggetti e anche la stessa amimazione di Snake che cammina. Oggettivamente, le modifiche erano tutte migliorative… ma Kojima non ha mai approvato del tutto il lavoro di Silicon Knight, e le motiovazionni per l’esclusione di Twin Snake ne sono la riprova. Ora dobbiamo solo attendere un remake ufficiale di Metal Gear Solid eseguito dal buon vecchio Hideo. Utopia?

Cosa ne pensi? Lascia un commento