Da ieri Leiweb ha un nuovo look. Il portale delle testate femminili, pubblicate da Rcs Periodici, ha innovato sia la parte grafica sia il logo per potersi meglio distinguere nella Rete. Anche la parte dei contenuti presenta delle novità. Più spazio alle «firme» del gruppo Rcs per il web, con blog e articoli e tante gallerie fotografiche e i video dei backstage che saranno prodotti dalle testate per le loro versioni per iPad e, in esclusiva, per Leiweb. Inoltre, ci sono le ultime notizie del sito Corriere. it. «Abbiamo lavorato sull’identità editoriale attraverso la valorizzazione dei brand, il ridisegno della navigazione e dell’immagine grafica— spiega il direttore Simona Tedesco — decisamente più elegante e ariosa» . Ad esempio, ieri, Oliviero Toscani ha lanciato un appello alle donne che si sono sottoposte a un ritocco al viso per essere fotografate in esclusiva dal suo obiettivo. «Ci vuole coraggio per modificarsi così, come per accettarsi — argomenta Toscani — le mie immagini parleranno di questo. Insieme a Leiweb voglio fare un’inchiesta sull’estetica, codice culturale che ha subito una radicale trasformazione negli ultimi decenni» . Spazio anche a suggerimenti e consigli come il servizio «Personal» con Sciascia Gambaccini, fashion director di A, e Bruna Rossi, omologa di Io Donna, che si trasformeranno in consulenti personali e risponderanno alle domande delle internaute. Lo stesso farà lo chef Davide Oldani. Il sito presenta una riorganizzazione dei canali e molte novità nei sottocanali. Nove gli ingressi tematici: Moda (con il nuovo canale shopping), Bellezza, Celebrity (con la nuova sezione Spy Zone), Benessere (la novità è il canale delle diete, fitness e beauty farm), Casa, Cucina, Oroscopo, Firme e Video. A questi si affiancano i canali consociati a target femminili: Qui Mamme e Matrimonio. it. «Leiweb — afferma Raimondo Zanaboni, amministratore delegato di Rcs Pubblicità — rappresenta un brand imprescindibile nel Sistema Donna, la nostra offerta multimediale sui target femminili».

Cosa ne pensi? Lascia un commento