Blizzard Entertainment non lancia un titolo importante su console dal lontano 1993, anno d’uscita del fortunato Rock n’ Roll Racing su Super Nintendo. Dopo una lunga scalata sulla piattaforma PC, passata attraverso i franchise di Starcraft, Diablo e, soprattutto, World of Warcraft, non sembra remota la possibilità di un ritorno su console dell’azienda californiana. La stessa Blizzard ha ammesso di aver avviato un progetto parallelo allo sviluppo di Diablo III, finalizzato anche alla realizzazione di una versione per Xbox 360 dell’atteso Action GDR. Recentemente infatti la software house ha aperto diverse posizioni di lavoro alla ricerca di “candidati con comprovata esperienza in ambito console”. Non fraintendete: come confermato da Paul Sams, direttore operativo della serie, al momento Diablo III è in sviluppo unicamente su PC; un eventuale progetto di porting verrà considerato solo se sarà possibile offrire su tutte le piattaforme la stessa esperienza di gioco: l’ostacolo più grande rimane il sistema di controllo, pensato più per mouse e tastiera che pergamepad. Diablo III su console è quindi una possibilità concreta, anche se dovremo aspettare ancora del tempo prima di un annuncio ufficiale. Quando? Il commento a riguardo è lo stesso da anni: “Sarà pronto quando sarà pronto”.

Cosa ne pensi? Lascia un commento