Una fonte anonima sostiene che un certo numero di sviluppatori abbia accesso ai developer kit per la console, etichettata dalla community come Xbox 720, che Microsoft lancerà per sostituire l’Xbox 360. A quanto pare Ubisoft Montreal sarebbe uno degli studio ad aver ricevuto suddetto pacchetto di sviluppo, che consentirà di lavorare sulla prossima console dotata di software e componenti personalizzati da Microsoft, oltre ad un processore grafico fornito da AMD. Altra software house ad essere in possesso del kit sarebbe Electronic Arts, mentre molti altri studio potrebbero ricevere il kit entro dicembre, in quanto l’obiettivo di Microsoft sarebbe quello di far interessare il più possibile gli addetti ai lavori alle potenzialità della nuova console. Ubisoft, EA e soprattutto Microsoft hanno ripetuto più volte di non essere pronti o interessati a commentare rumor e speculazioni sulla prossima generazione, moltiplicatisi più che mai nelle ultime settimane. L’origine di queste ipotesi deriva dalla disattenzione di quattro impiegati Microsoft (tra cui il creative director di Kinect), i quali hanno erroneamente pubblicato su social network la loro partecipazione ai progetti sulla next-gen di console. Verità o fantasia dunque? Un lancio nel 2012 della prossima console aiuterebbe ad arginare l’incedere della concorrenza, pronta già dal prossimo anno a mettere sul mercato nuovi sistemi casalinghi, ma al momento la posizione ufficiale di Microsoft e sviluppatori è quella di continuare a lavorare sulla generazione corrente, puntando a un ciclo vitale di dieci anni.

Cosa ne pensi? Lascia un commento